Hub Alghero, Open Night vaccinale alla vigilia di San Michele


SASSARI, 23 SETTEMBRE 2021 - L’ATS Sardegna, in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Alghero, le Associazioni di volontariato e la Protezione Civile, organizza una “Open night” nel Centro vaccini Mariotti di Alghero per coinvolgere studenti, ragazzi e cittadini alla vaccinazione. L’iniziativa è in programma per martedì 28 settembre, il giorno precedente la festa di San Michele Patrono di Alghero, dalle ore 18 alle ore 24.

L’accesso al Centro Mariotti è consentito a tutte le persone che sono in attesa di ricevere la prima dose del vaccino anti Covid-19: i ragazzi di età compresa tra i 12 e i 17 anni devono essere accompagnati da un genitore. Non è necessaria la prenotazione.

«Visto il successo delle altre iniziative organizzate negli Hub di Cagliari e Olbia, le vaccinazioni sotto le stelle arrivano ad Alghero nel giorno precedente la festa di San Michele - spiega Massimo Temussi, Commissario Ares - Ats Sardegna. Con questa manifestazione vogliamo fare un passo ulteriore verso la piena tutela della salute dei cittadini».

L’attività vaccinale sarà accompagnata dalla musica del Dj set e da uno spettacolo di intrattenimento. Per l’occasione sarà allestito anche un punto ristoro.

«La vaccinazione sotto le stelle nasce per coinvolgere quante più persone possibile alla vaccinazione - afferma Gioacchino Greco, direttore del presidio ospedaliero Alghero-Ozieri e responsabile dell’Hub Mariotti -. Nel territorio di Alghero, grazie alla dedizione del personale impiegato nel Centro vaccinale e nel Distretto, abbiamo raggiunto ottimi risultati. In vista dell’appuntamento di martedì sera e del prossimo impegno che ci attende per la somministrazione delle terze dosi, ci tengo a ringraziare l’Amministrazione comunale, tutti gli operatori e le persone che, fino a questo momento, hanno partecipato e supportato la campagna vaccinale».

Il sindaco di Alghero Mario Conoci sottolinea l’importanza di un appuntamento mirato a coinvolgere quante più persone possibile, «anche – spiega – con iniziative di questo tipo che vogliono avvicinare ulteriormente i ragazzi alla vaccinazione. Abbiamo compiuto passi importanti con l’Hub Mariotti, raggiungendo cifre di tutto rispetto, e con l’Open night vogliamo imprimere una spinta ulteriore verso la sicurezza sanitaria in città e nel territorio. Anche questo è Sant Miquel».

L’invito alla Open night è rivolto, inoltre, ai ragazzi già vaccinati con prima o seconda dose effettuata tra il primo settembre e il 28 settembre: chi ha già ricevuto la profilassi può accompagnare un suo amico/a ancora da vaccinare, ascoltare della buona musica e ricevere un gadget in regalo.

L’Open night punta a consolidare, assieme all’attività degli Hub, del Distretto e dei Punti di vaccinazione territoriali, l’accelerazione della campagna vaccinale.