Covid-19, comunicazioni e disposizioni ASSL Sassari



+++SEZIONE IN CONTINUO AGGIORNAMENTO +++


COMUNICATO STAMPA - Visite specialistiche ambulatoriali, tre punti di accoglienza

SASSARI, 25 LUGLIO 2020 - In occasione della ripartenza delle visite specialistiche ambulatoriali, nella giornata di ieri la ASSL Sassari ha allestito tre punti di accoglienza straordinari riservati agli utenti per fornire loro tutte le informazioni e le indicazioni relative alle prestazioni assistenziali, alle modalità di prenotazione delle visite e ai nuovi percorsi di accesso alle strutture sanitarie predisposti in seguito all’emergenza pandemica da Covid-19.

I punti di accoglienza sono stati allestiti a Sassari, nel poliambulatorio di via Tempio, ad Alghero, nel poliambulatorio di via degli Orti, e a Ozieri, nella sede del distretto.

L’accoglienza dei pazienti è stata garantita dal personale medico e infermieristico della ASSL Sassari.

L'intenso lavoro delle équipe nella giornata di ieri è stato funzionale anche a completare le integrazioni delle agende dei medici con il CUP così da rendere possibile prenotare attraverso il CUP le prestazioni ambulatoriali erogate presso il distretto socio sanitario di Alghero già da lunedì 27 luglio.


COMUNICATO STAMPA - Riparte l'erogazione delle visite specialistiche

SASSARI, 22 LUGLIO 2020 - A partire da venerdì 24 luglio ripartono tutte le visite specialistiche ambulatoriali e libero professionali in regime di intramoenia erogate dalla ASSL Sassari con la relativa programmazione. La riapertura sarà effettuata nel rigoroso rispetto dei nuovi percorsi logistici indicati dai Servizi di Prevenzione e Protezione.

Al fine di evitare assembramenti, le visite specialistiche dovranno essere prenotate attraverso il Cup e gli appuntamenti saranno programmati con orari opportunamente distanziati. Inoltre, sarà cura del Cup o dei singoli ambulatori richiamare i pazienti ancora in attesa di visita le cui prenotazioni sono state sospese con l’interruzione delle attività non urgenti per l’emergenza sanitaria pandemica da Covid-19.

Due giorni prima della prestazione, gli utenti saranno contattati telefonicamente per compilare una scheda di pre-triage. Il giorno della visita, nelle aree di accoglienza, sarà poi effettuata un’ulteriore verifica per escludere con certezza la presenza di febbre o di sintomi riconducibili al Coronavirus.

In questa fase, la ASSL Sassari chiede agli utenti la massima collaborazione e prudenza così da poter garantire la sicurezza dei pazienti e del personale sanitario: dal momento dell’ingresso nelle strutture è obbligatorio l’uso della mascherina, l’igienizzazione delle mani e il mantenimento della distanza di sicurezza salvo diversa indicazione dell’operatore sanitario.

Queste disposizioni della Direzione Assl Sassari fanno riferimento alle strutture ospedaliere dell’Area Socio Sanitaria di Sassari (Alghero, Ozieri, Ittiri e Thiesi) e ai Distretti di Sassari, Alghero e Ozieri.


COMUNICATO STAMPA - Riprendono le visite ai pazienti ricoverati negli ospedali ASSL Sassari

SASSARI, 16 LUGLIO 2020 - Dalla giornata odierna è di nuovo consentito l’accesso dei visitatori ai pazienti ricoverati negli stabilimenti ospedalieri e territoriali della ASSL Sassari: ospedale Civile di Alghero, ospedale Marino di Alghero, ospedale Segni di Ozieri, ospedale Alivesi di Ittiri e ospedale Civile di Thiesi.

L’ingresso dei familiari o degli accompagnatori è permesso esclusivamente nel rispetto delle regole dettate dall’emergenza sanitaria Covid-19: l’accesso è consentito a un solo visitatore per paziente e, durante la permanenza in ospedale che non può superare i 30 minuti, è obbligatorio l’uso della mascherina chirurgica, il rispetto della distanza di sicurezza di almeno un metro e la sanificazione delle mani.

Per accedere ai reparti ospedalieri i visitatori devono passare attraverso delle postazioni di controllo degli accessi, i cosiddetti Check Point, e seguire le seguenti indicazioni:

- ingresso obbligatorio tramite Check Point (CP);
- accesso consentito a un solo visitatore per paziente individuato dal personale sanitario del reparto al momento del ricovero con riferimento in cartella clinica;
- accesso non permesso in presenza di temperatura superiore ai 37,5 gradi;
- accesso autorizzato in orario pomeridiano diurno e preferibilmente nell’orario del pasto serale;
- obbligo di utilizzo della mascherina chirurgica per tutto il tempo della permanenza nell’area sanitaria che non potrà superare i trenta minuti;
- obbligo di sanificazione della mani durante la permanenza in camera e all’uscita;
- obbligo del mantenimento della distanza di sicurezza di almeno un metro tra le persone;
- obbligo di limitare gli spostamenti al percorso necessario per raggiungere la stanza del degente;
- obbligo di rispettare le indicazioni fornite dal personale e gli orari dei reparti.

Al fine di minimizzare gli assembramenti, ogni stanza può ospitare un numero di visitatori congruo con le dimensioni degli ambienti.

Per una corretta gestione della ripartenza delle visite all’interno degli ospedali e per la piena tutela della salute degli utenti e degli operatori sanitari, la Direzione della ASSL Sassari chiede ai parenti o agli accompagnatori dei pazienti il massimo rispetto delle regole.


COMUNICATO STAMPA - Riparte l’attività del Centro Screening

SASSARI, 16 LUGLIO 2020 - Il Centro Screening comunica che sono stati riattivati gli esami mammografici nel Distretto di Sassari. La segreteria organizzativa sta provvedendo a ricontattare telefonicamente le utenti, dando la priorità alle prestazioni sospese per l'emergenza da Covid-19.

Per una corretta gestione della ripartenza delle attività, la ASSL Sassari invita le donne con appuntamento precedentemente fissato per i mesi di marzo, aprile e maggio presso la Radiologia dell'ex ospedale Conti, che non avessero ancora ricevuto la telefonata da parte della segreteria organizzativa, a mettersi in contatto con il Servizio per concordare la data del nuovo esame al numero verde 800.663355, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e il martedì anche nel pomeriggio dalle 15 alle 16:30.


COMUNICATO STAMPA - Ospedale di Ozieri, pensilina e panchine davanti al Pronto Soccorso

SASSARI, 14 LUGLIO 2020 - La ASSL Sassari ha installato una pensilina, lunga sette metri, e due panchine davanti all’ingresso della sala d’attesa del Pronto Soccorso dell’ospedale Segni di Ozieri per consentire agli utenti in attesa di ricevere la prestazione di ripararsi dal sole o da eventuali piogge.


COMUNICATO STAMPA - Nuovi gazebo davanti ai poliambulatori di Sassari e Porto Torres

SASSARI, 13 LUGLIO 2020 - Nei giorni scorsi la ASSL Sassari ha posizionato alcuni gazebo in prossimità degli ingressi dei poliambulatori di Sassari (ex ospedale Conti e via Tempio) e di Porto Torres (località Andriolu). I gazebo, installati con la collaborazione e il supporto delle Amministrazioni locali, consentiranno agli utenti, in attesa di ricevere la prestazione, di ripararsi dal sole o da eventuali piogge.

La ASSL Sassari ricorda inoltre che per accedere ai servizi sanitari erogati nei poliambulatori del Distretto è necessario effettuare la prenotazione. Una volta concordato il giorno e l’orario della visita, nel rispetto delle normative nazionali volte al contrasto della diffusione del Covid-19, ai pazienti è richiesta la massima puntualità così da non creare eventuali assembramenti negli spazi antistanti le strutture sanitarie.


COMUNICATO STAMPA - Covid-19, proroghe delle patenti e dei permessi di guida

SASSARI, 8 LUGLIO 2020 - Come disposto da una recente circolare Ministeriale (prot. 14619 del 26 maggio 2020), la ASSL Sassari comunica che i permessi di guida, in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020, conservano la loro validità per i novanta giorni successivi alla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza da Covid-19.

Le patenti di guida in scadenza dal 1 febbraio al 31 agosto 2020 sono prorogate di validità per un periodo di sette mesi dalla data di scadenza su esse indicata.

Per maggiori informazioni è possibile contattare, dal lunedì al venerdì dalle ore 11:30 alle ore 13:30, la segreteria della Commissione Patenti Speciali e la segreteria della Commissione Invalidità Civile.

Patenti Speciali:
- 079/2062546;
- 079/2062547;
- 079/2062577;
E-mail: patenti.medicinalegale.sassari@atssardegna.it.

Invalidità Civile:
- 079/2062576;
- 079/2062578;
- 079/2062288;
- 079/2062289;
- 079/2062291;
E-mail: medicinalegale.asslsassari@atssardegna.it.


COMUNICATO STAMPA - Piani terapeutici, esenzioni ticket e autorizzazioni assistenza protesica prorogati al 30 settembre 2020

SASSARI, 3 LUGLIO 2020 - Come stabilito dalla delibera regionale 31/28 del 18 giugno 2020, è prorogata al 30 settembre 2020 la validità dei piani terapeutici di farmaci e dispositivi medici, delle autorizzazioni per l'assistenza integrativa e protesica (tra cui ossigeno liquido, alimenti speciali, ausili per pazienti stomizzati e per incontinenza) e delle esenzioni ticket per patologia e reddito, la cui scadenza era stata fissata al 30 giugno 2020.

La proroga è automatica: agli utenti che rientrano nelle categorie indicate non è richiesto alcun adempimento per il rinnovo.

Per ciò che riguarda la distribuzione dei farmaci ai pazienti cronici da parte dei Servizi Farmacie Territoriali, fino al 30 settembre 2020 le terapie potranno essere dispensate per periodi superiori a 30 giorni (fino a un massimo di 90) così da ridurre gli accessi degli utenti alle strutture.


COMUNICATO STAMPA - Vaccini, riprende su prenotazione telefonica l’attività ambulatoriale

SASSARI, 17 GIUGNO 2020 - A partire dalla giornata di lunedì 22 giugno riprende l’attività di vaccinazione della ASSL Sassari. Gli accessi agli ambulatori sono garantiti solo ed esclusivamente previa prenotazione telefonica dell’appuntamento. Per concordare il proprio appuntamento è possibile chiamare i numeri 079/2062872 e 079/2062874 dal lunedì al venerdì dalle ore 11 alle ore 13.

Il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica della ASSL Sassari specifica che in questa prima fase saranno garantite le seguenti vaccinazioni:

- 1°, 2°, 3° dose di vaccino esavalente, antipneumococco e rotavirus;
- Meningite B (nuovi nati e cicli già iniziati);
- MRPV (morbillo, parotite, rosolia e varicella) più meningite ACWY135 ai 13 mesi;
- Papilloma virus (completamento cicli già iniziati);
- Vaccinazioni pre-scolari;
- Urgenze da valutare caso per caso.

Per accedere agli ambulatori gli utenti hanno l’obbligo tassativo dell’uso della mascherina. È ammesso un solo accompagnatore per minori o per utenti con difficoltà. Per evitare assembramenti, l’ingresso alla struttura ambulatoriale è gestito dal personale sanitario.


COMUNICATO STAMPA - Riprende l'attività dell'anagrafe canina

SASSARI, 13 GIUGNO 2020 - È ripresa l’attività dell’anagrafe canina garantita dai veterinari della ASSL Sassari. Nel mese di giugno i Comuni interessati sono Sassari, Alghero, Porto Torres e Sorso:

30.06.2020 – Nel comune di Sassari, presso il Canile Comunale (dalle 9 alle 11) (non c’è bisogno di prenotazione);

18.06.2020 / 31.06.2020 – Nel comune di Alghero, via Don Minzoni fianco Agenzia delle Entrate (dalle 9 alle 10) (tel. 079 99788688/663);

17.06.2020 – Nel comune di Porto Torres, via dell’Industria 11, presso Multiservizi (dalle 9 alle 10) (tel. 079 514551);

19.06.2020 - Nel comune di Sorso, presso Autoparco Comunale (dalle 9 alle 10) (3773608975);

Per una migliore erogazione del Servizio, dove richiesto, è necessario prenotare l’intervento nel proprio Comune di residenza (il recapito telefonico da contattare viene inserito tra parentesi al fianco del Comune). In assenza di prenotazioni, il veterinario non sarà presente nel Comune, pertanto l’anagrafe verrà rinviata di un mese o sino a quando non vi saranno prenotazioni.

L’Area Socio Sanitaria di Sassari ricorda l’obbligo per i proprietari di cani di iscrivere l’animale al registro dell’anagrafe canina e anche l’obbligo di segnalare ogni eventuale variazione in merito al possesso dell’animale. L’iscrizione in anagrafe deve essere completata entro 15 giorni dal momento in cui si entra in possesso dell’animale e possibilmente entro due mesi dalla nascita del cucciolo o prima della loro eventuale cessione.

Sempre nel mese di giugno i veterinari della ASSL Sassari hanno riattivato il servizio di sterilizzazione sui cani in adozione e sui cani randagi. Il servizio di sterilizzazione si svolge nei canili comunali.


COMUNICATO STAMPA - Attività ambulatoriali, ripartono i servizi del Dipartimento di Prevenzione ASSL Sassari

SASSARI, 5 GIUGNO 2020 - Nel rigoroso rispetto delle misure di prevenzione e protezione indicate dalle direttive nazionali e regionali per arginare la diffusione del Covid-19, il Dipartimento di Prevenzione della ASSL Sassari sta riattivando gradualmente i servizi ambulatoriali.

Tutti gli utenti che a partire dai prossimi giorni si rivolgeranno a tali servizi dovranno obbligatoriamente indossare i dispositivi di protezione personale (mascherine e guanti) e mantenere il distanziamento interpersonale.

Di seguito alcune informazioni utili per gli utenti:

- il Servizio di Vaccinazione sta ripartendo a pieno regime, sono stati già riaperti gli ambulatori di Bono e Porto Torres mentre Ozieri, Alghero, Thiesi e Sassari non avevano mai sospeso totalmente l'attività. Per evitare assembramenti, la riapertura della sede di Sassari prevede un orario dilazionato dal mattino al pomeriggio;

- sono riprese le attività Medico Legali alla persona. Dalla settimana prossima gli uffici competenti programmeranno i nuovi appuntamenti dando la precedenza agli utenti con la documentazione in scadenza;

- il Servizio di Screening sta riorganizzando la logistica in funzione delle procedure e dei protocolli sanitari in modo che essi siano conformi alle linee guida individuate dalla Regione Sardegna;

- durante il lockdown la Commissione Invalidi non ha mai interrotto totalmente la propria attività dando la precedenza ai casi urgenti. In questi giorni i responsabili del servizio stanno predisponendo la riapertura degli spazi nel rispetto della normativa nazionale e delle indicazioni regionali;

- tenuto conto delle proroghe di scadenza dei documenti contenute nei diversi decreti ministeriali, le Commissioni per le Patenti Speciali stanno calendarizzando gli appuntamenti per via telematica e, a brave, anche in presenza;

- l'attività di Igiene degli Alimenti di competenza dei tre servizi SIAN, SIAOA, SIAPZ, non è mai stata interrotta. In questi giorni il servizio riprende a pieno regime nel rispetto delle indicazioni regionali;

- l'attività di Sanità Animale non è mai stata interrotta.


COMUNICATO STAMPA - La ASSL Sassari pronta a potenziare le Usca

SASSARI, 16 MAGGIO 2020 - Dopo aver attivato le Unità Speciali di Continuità Assistenziale (Usca) su tutto il territorio, la ASSL Sassari è pronta a rinforzare ulteriormente il progetto per la cura domiciliare dei pazienti affetti da Covid-19: la Direzione Aziendale sta predisponendo l'ampliamento del personale dedicato e la creazione di una quarta Unità Speciale da affiancare alle tre già operative nei Distretti di Sassari, Ozieri e Alghero. A questo nucleo sarà affidato il compito di intervenire su obbiettivi specifici, i cosiddetti cluster, solo nel momento in cui dovessero nascere nuovi focolai della malattia.

L'istituzione delle Usca, con la creazione di un'ulteriore squadra di sostegno, rappresenta un presidio sanitario fondamentale anche in vista della prossima riapertura di ulteriori attività commerciali: «Grazie alla professionalità dei medici e degli infermieri che compongono le Unità Speciali di Continuità Assistenziale e alla stretta collaborazione con il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica, i Medici di medicina generale e i Pediatri di libera scelta - commenta la Direzione della ASSL Sassari - istituiamo una rete di monitoraggio specializzata e tempestiva, capace di operare su tutti i tre Distretti di riferimento e di offrire, tanto ai cittadini quanto ai lavoratori, maggiori garanzie».

La ASSL Sassari ricorda che il compito delle Usca è quello di garantire la diagnosi precoce, la presa in carico e il costante monitoraggio dei parametri vitali dei pazienti affetti da Covid-19 che non necessitano di un ricovero ospedaliero. L'assistenza può avvenire da remoto attraverso la cosiddetta sorveglianza sanitaria telefonica o direttamente nel domicilio del paziente. L'intervento delle Usca inizia nel momento del riconoscimento di un quadro clinico sospetto con sintomi riconducibili al Covid-19 e, in caso di positività al Coronavirus, prosegue fino alla scomparsa della malattia.


COMUNICATO STAMPA - Covid-19, la ASSL Sassari attiva le Usca per la cura domiciliare

SASSARI, 8 MAGGIO 2020 - Sono operative su tutto il territorio della ASSL Sassari le Unità Speciali di Continuità Assistenziale (Usca) per la cura domiciliare dei pazienti affetti da Covid-19. Attive nei distretti di Sassari, Alghero e Ozieri, le Usca sono impegnate nel territorio sette giorni su sette, dalle otto alle venti, e sono composte da ventuno medici di continuità assistenziale e da dieci infermieri. Le Unità Speciali di Continuità Assistenziale collaborano con il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica della ASSL Sassari, con i Medici di Medicina Generale e con i Pediatri e sono coordinate dal Gruppo di Intervento Tecnico e Coordinamento delle attività di continuità assistenziale.

Il compito delle Usca è quello di garantire la diagnosi precoce, la presa in carico e il costante monitoraggio dei parametri vitali dei pazienti affetti da Covid-19 che non necessitano di un ricovero ospedaliero. L'assistenza può avvenire da remoto attraverso la cosiddetta sorveglianza sanitaria telefonica o direttamente nel domicilio del paziente. L'intervento delle Usca inizia nel momento del riconoscimento di un quadro clinico sospetto con sintomi riconducibili al Covid-19 e, in caso di positività al Coronavirus, prosegue fino alla scomparsa della malattia.

Nel corso dell'assistenza domiciliare le Usca, oltre alle attività di carattere medico-infermieristico, possono effettuare i tamponi nasofaringei per verificare l'eventuale presenza del virus.

Le Unità Speciali di Continuità Assistenziale non si occupano, invece, dei pazienti con sintomi severi. In questo caso si attiva il 118 per il trasferimento dell'assistito in ospedale, nel rispetto dei protocolli sanitari.

Nel corso dell'ultima settimana le Unità Speciali di Continuità Assistenziale della ASSL Sassari hanno mappato la dislocazione delle persone positive al Covid-19 sul territorio ed effettuato i primi interventi telefonici e domiciliari.

Con l'attivazione delle Usca, la ASSL Sassari punta a garantire, oltre a una precoce assistenza medica dei pazienti affetti da Covid-19, la tutela e la salvaguardia della salute della comunità territoriale di riferimento.

Nelle prossime settimane, contestualmente alla riapertura di nuove attività lavorative, questo servizio di monitoraggio e cura rappresenterà un ulteriore strumento di garanzia per la cittadinanza.

Per rinforzare ulteriormente questa rete assistenziale, la Direzione della ASSL Sassari sta predisponendo la creazione di una quarta Unità Speciale di Continuità Assistenziale. Questo nucleo interverrà su obbiettivi specifici solo nel momento in cui dovessero nascere nuovi focolai della malattia.

Nonostante la presenza delle Usca sul territorio, la ASSL Sassari invita tutti i cittadini a non abbassare i livelli di allerta: l'utilizzo dei dispositivi di protezione, il distanziamento interpersonale e una costante igiene delle mani rappresentano il migliore strumento per arginare la diffusione del virus.


COMUNICATO STAMPA - Servizi distrettuali di sportello, nuovi indirizzi e-mail

SASSARI, 6 MAGGIO 2020 - La ASSL Sassari comunica i nuovi indirizzi e-mail degli uffici distrettuali di Porto Torres, Sorso, Castelsardo, Nulvi, Perfugas e Ozieri. Questi uffici si occupano, tra le altre attività, di: scelta e revoca del medico; ausili per l'incontinenza; esenzioni dal ticket; attivazione della tessera sanitaria.

- Ufficio Porto Torres: ufficiosau.portotorres@atssardegna.it;
- Ufficio Sorso: ufficiosau.sorso@atssardegna.it;
- Ufficio Castelsardo: ufficiosau.castelsardo@atssardegna.it;
- Ufficio Nulvi: ufficiosau.nulvi@atssardegna.it;
- Ufficio Perfugas: ufficiosau.perfugas@atssardegna.it;
- Ufficio Ozieri: ufficiosau.ozieri@atssardegna.it.

Anche l’ufficio rapporti internazionali ha un nuovo indirizzo e-mail:
- rapportiinternazionali.sassari@atssardegna.it.

A tutela della salute della popolazione e degli operatori che svolgono il servizio al pubblico, la ASSL Sassari invita gli utenti che devono svolgere delle attività presso gli uffici distrettuali di sportello a prediligere l’invio delle richieste via e-mail o a prendere un appuntamento telefonico.

In questo link è possibile trovare tutti i riferimenti e i recapiti delle attività distrettuali di sportello della ASSL Sassari.


COMUNICATO STAMPA - Percorso formativo su vestizione e svestizione in relazione all’emergenza sanitaria Covid-19

SASSARI, 30 APRILE 2020 - La SC Formazione Ricerca e Cambiamento Organizzativo, in collaborazione con il Servizio di Prevenzione e Protezione, ha predisposto un percorso formativo inerente le procedure di vestizione e svestizione in relazione all’emergenza sanitaria da Covid-19.

Il percorso formativo avrà inizio a partire dal 5 maggio e sarà articolato in una parte teorica in videoconferenza della durata di 4 ore, per 25 partecipanti a sessione, alla quale seguirà un addestramento individuale in piccoli gruppi della durata di 2 ore.

I Direttori delle strutture interessate alla formazione dovranno farne richiesta alla mail del Servizio Formazione della propria Area Sociosanitaria di appartenenza, specificando i nominativi e gli indirizzi mail degli operatori da formare.

A seguito delle richieste saranno comunicate:
- la data di svolgimento della parte teorica in videoconferenza e le modalità di accesso;
- i riferimenti dei referenti della Formazione nelle diverse Aree con i quali concordare le date dell’addestramento pratico.


COMUNICATO STAMPA - Covid-19, Numero Verde ATS per supporto psicologico

SASSARI, 30 APRILE 2020 - L'ATS Sardegna, a seguito dell'emergenza Covid-19, ha messo in campo, in sinergia con tutte le iniziative presenti nel territorio, un supporto psicologico telefonico attraverso il Numero Verde 800 630 622 rivolto a tutta la popolazione e istituito presso il Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Zona Sud.

E' stata attivata, inoltre, la pagina Facebook "Stress Psicologico al tempo del Coronavirus ATS Sardegna" aggiornata quotidianamente attraverso contenuti informativi e psicoeducazionali (link: https://www.facebook.com/Stress-Psicologico-al-tempo-del-Coronavirus-ATS-Sardegna-102177711433000/).

Considerato l'elevato numero di chiamate ricevute e la preziosa disponibilità degli psicologi in linea diretta con la popolazione, e degli educatori che li coadiuvano, è stato possibile estendere il Servizio al sabato e alla domenica, sempre dalle 9:00 alle 19:00.

Scarica la locandina ATS sul supporto psicologico


COMUNICATO STAMPA - Poliambulatorio Alghero, informazioni per l’utenza

SASSARI, 30 APRILE 2020 - L’ASSL Sassari comunica che nella giornata di sabato 2 maggio il poliambulatorio di Alghero, situato in via degli Orti 93, rimarrà chiuso al pubblico poiché non è prevista alcuna attività sanitarie e amministrativa.

L’attività riprenderà, compatibilmente con le direttive sull’emergenza sanitaria da Covid-19, nella giornata di lunedì 4 maggio.


COMUNICATO STAMPA - Poliambulatorio via Tempio, informazioni per l'utenza

SASSARI, 28 APRILE 2020 - L'ASSL Sassari comunica che nella giornata di sabato 2 maggio il poliambulatorio di via Tempio rimarrà chiuso al pubblico.

L'attività riprenderà, compatibilmente con le direttive sull'emergenza sanitaria da Covid-19, nella giornata di lunedì 4 maggio.


COMUNICATO STAMPA - Poliambulatorio di Alghero, informazioni utili per l’utenza

SASSARI, 7 APRILE 2020 - Si comunica che sabato 11 aprile non è prevista alcuna attività, amministrativa o sanitaria, all’interno del Poliambulatorio di Alghero. Pertanto la struttura situata in via degli Orti resterà chiusa.

Le attività riprenderanno nella giornata di martedì 14 aprile, compatibilmente con le disposizioni prescritte dalle ordinanze nazionali e regionali sull’emergenza sanitaria da Covid-19.


COMUNICATO STAMPA - Sanità Animale, nuove modalità di erogazione del servizio

SASSARI, 2 APRILE 2020 - In relazione alla attuale emergenza da Covid-19, relativamente alla Sanità pubblica veterinaria e sicurezza alimentare, il Servizio di Sanità Animale della ASSL Sassari rende noto che: viste le attuali misure di contenimento messe in atto dal Governo e dalla Ras in materia di emergenza Covid-19, il Servizio Veterinario, in ottemperanza alle disposizioni Ministeriali, ha ridotto le attività ordinarie concentrandosi su quelle indifferibili e che riguardano principalmente le attività di profilassi e controllo per la prevenzione della diffusione dell'Influenza Aviaria e della Peste Suina Africana.

Sono sempre assicurate le attività relative alla compravendita degli animali da reddito al fine di garantire il pieno funzionamento della filiera alimentare, rientrando, queste, tra le attività essenziali individuate dal Ministero.

Per quanto riguarda i rapporti con l'utenza e di front-office si ribadisce che tutte le esigenze degli allevatori sono soddisfatte attraverso il servizio telefonico dedicato attivo nelle ore di ufficio (8 -14) e il servizio telematico, disponibile h 24, con l'attivazione di caselle mail distrettuali (vetsassari@servet.it; vetozieri@servet.it; vetalghero@servet.it; vetgoceano@servet.it) che è stato diffuso a tutti gli allevatori attraverso l'invio di un SMS Alert.

Il Direttore del Servizio di Sanità Animale, Francesco Sgarangella, ricorda inoltre a tutti gli allevatori di suini l'obbligo della comunicazione entro la data del 31 marzo 2020. Questo adempimento deve essere espletato entro il 7 aprile a cura dell'allevatore. A questo proposito gli interessati possono richiedere il modulo da restituire compilato.

Da oggi, per facilitare le operazioni di comunicazione dei dati è stato avviato, con la collaborazione della ditta Extr@informatica, un servizio di compilazione telematica del censimento raggiungibile anche da smartphone, digitando l'indirizzo web http://www.servet.it e completando il format. Il sistema emetterà una ricevuta di conferma a operazione avvenuta.Per informare l'utenza è stato inoltrato un sms di allerta a tutti gli allevatori di suini.

L'utilizzo del servizio telematico, raggiungibile da pagina web, sarà potenziato a breve, dando così a tutti gli allevatori la possibilità di inoltrare con questa modalità tutte le richieste relative alla propria azienda (prenotazione modelli 4, richieste di marche auricolari e dichiarazione di nascita dei vitelli).


COMUNICATO STAMPA - Muoversi in casa: progetto comunità in salute

CAGLIARI, 26 MARZO 2020 - E' on line il progetto Muoversi in casa, per la promozione dell’attività fisica in luoghi confinati, che ha l’obiettivo di promuovere uno stile di vita attivo attraverso semplici esercizi, magistralmente illustrati nelle immagini, estratte dal Libro ‘’Per mantenersi in buona salute basta poco’’. Autori: Simona Giampaoli, Jeremiah Stamler, disegni di Franco Bevilacqua, generosamente offerto dal dott. Luca De Fiore Casa Editrice Il Pensiero Scientifico – Roma e con il patrocinio dell’Istituto Superiore di Sanità.

L’attuale emergenza CVID-19 sta comportando, per gran parte della popolazione, la forzata permanenza presso il proprio domicilio per il contenimento del contagio, con conseguente riduzione dell’attività motoria.

Il Programma P-1.2 "Comunità in salute" del Piano Regionale di Prevenzione (PRP) 2014-2019 prevede, in tutto il territorio regionale, azioni finalizzate a facilitare comportamenti salutari nella popolazione generale, attraverso la promozione di stili di vita sani, per contrastare i principali fattori di rischio per le Malattie Croniche Non Trasmissibili, ricollegabili ad inattività fisica, scorretta alimentazione, fumo e consumo di alcol.

Obiettivo generale del Programma è la promozione di stili di vita, in grado di contrastare il peso delle malattie croniche non trasmissibili e far guadagnare anni di vita in salute, anche attraverso l’aumento del livello di attività fisica nella popolazione generale ed in particolare nella fascia degli over 50, più inclini alla sedentarietà.

Le ulteriori ricadute in termini di peso psicologico ed emotivo legate alle misure di quarantena, in relazione alla emergenza Coronavirus, pone inoltre tutta la popolazione in una condizione di “sofferenza”.

Seguire le poche, ma preziose indicazioni delle autorità sanitarie richiede un minino di attivazione e il limite fra una funzionale attivazione (eustress o stress positivo) e un eccesso di allerta con comportamenti poco lucidi e controproducenti (distress o stress negativo) è sottile.

In queste circostanze, la letteratura suggerisce tra le diverse strategie di coping positive:

• Riposarsi;
• Mangiare nel modo più regolare possibile e bere acqua;
• Fare esercizio fisico;
• Parlare dei problemi con qualcuno di cui ci si fida;
• Fare attività che aiutano a rilassarsi;
• Trovare dei modi per aiutare gli altri nel momento di crisi ed essere coinvolti nelle attività della comunità.

Scarica la brochure Muoversi in Casa


COMUNICATO STAMPA - Covid-19, consulenze con l'Unità Spinale Unipolare

CAGLIARI, 23 MARZO 2020 - L'Unità Spinale Unipolare dell’Ospedale Marino di ATS Sardegna - ASSL Cagliari, Centro di riferimento regionale per la cura e riabilitazione delle lesioni midollari (LM), comunica che, poiché nel rispetto delle normative relative al contenimento dell'emergenza sanitaria sono state interrotte le visite ambulatoriali, è operativo uno sportello telefonico riservato ai pazienti dimessi, agli operatori sanitari del territorio (MMG) e al personale interessato (care giver, familiari) per consulenze, suggerimenti e chiarimenti sulla gestione delle complicanze della LM e per informazioni sui pazienti ricoverati.

La Direttrice del reparto, dott.ssa Giuliana Campus, sarà a disposizione dal lunedì al venerdì dalle ore 12 alle ore 14 telefonando al numero 070 6094916.

Qualsiasi richiesta al di fuori di tale fascia oraria può essere inviata al seguente indirizzo di posta elettronica: unitaspinaleunipolare.somarinocagliari@atssardegna.it.

E' inoltre possibile comunicare con la Psicologa per consulenze psicologiche e informazioni sui pazienti ricoverati dalle 15 alle 16 di lunedì, mercoledì e giovedì telefonando al numero 070 609 4446.


COMUNICATO STAMPA - Coronavirus, ATS attiva il Numero Verde per offrire un supporto psicologico: 800 630 622

CAGLIARI, 23 MARZO 2020 - Un sostegno per tutti coloro che necessitano di un supporto in un momento così complicato come quello che stiamo vivendo. Particolare attenzione andrà riposta nell’evitare che una distorta e scarsa comunicazione possa determinare, soprattutto nelle persone più fragili, una sensazione di abbandono da parte dei Servizi.
Per far fronte a questo problema, l'ATS ha messo a disposizione un servizio gratuito di ascolto e supporto psicologico dedicato all'emergenza coronavirus. Il Servizio coordina la rete costituita dai Centri di Salute Mentale, dal Servizio di Psicologia e Benessere Organizzativo, dai Servizi per le Dipendenze e dai Servizi di Neuropsichiatria Infantile.

Il Numero Verde 800 630 622, istituito presso il Dipartimento di Salute Mentale – Zona Sud è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 19.00, a partire da oggi 23 marzo 2020.


COMUNICATO STAMPA - Coronavirus, a Casa Serena arrivano medici e infermieri

SASSARI, 22 MARZO 2020 - Sono in arrivo a Casa Serena un’infermiera, Susanna Poggi, che avrà il ruolo di coordinamento di tutto il personale sanitario nella residenza per anziani e di raccordo con l’Ats, due nuovi infermieri (e altri ne sono previsti in seguito) e due medici: un geriatra e un anestesista. La gestione della situazione della struttura in via Pasubio è la priorità per l’Amministrazione comunale.

Per diretto interessamento anche della signora prefetto Maria Luisa D’Alessandro, il commissario straordinario dell’Ats Giorgio Carlo Steri ha autorizzato la Assl Sassari, tramite il suo direttore Marcello Mocci, il direttore del Distretto di Sassari Nicolino Licheri e il dirigente del personale infermieristico Leonardo Pinna, l’invio di infermieri e medici specialisti per dare supporto e indicazioni ai responsabili della residenza e alla cooperativa che gestisce l’assistenza degli anziani ospiti.

Già da alcuni giorni è attivo per i familiari degli ospiti e gli operatori un servizio di supporto psicologico telefonico a cura delle psicologhe in servizio nel Settore Politiche sociali. I numeri 3398753918 e 3398749761 sono attivi tutti i giorni, domenica compresa, dalle 9 alle 13.

Ieri sera, a causa di un contenuto fatto girare sui social, un gruppo di parenti degli ospiti si è presentato davanti a Casa Serena. La direzione e i vertici della cooperativa che gestisce la struttura hanno parlato con loro, per rassicurarli sulla reale situazione dentro le mura di Casa Serena e spiegare loro quanto sia alta l’attenzione dell’Amministrazione su quanto sta accadendo nella residenza, e come si stia facendo di tutto per tenerla sotto controllo. Il sindaco Gian Vittorio Campus ha già dichiarato che la persona che ha fatto girare il contenuto sarà denunciata per procurato allarme e diffamazione.

Ufficio Stampa Comune di Sassari

COMUNICATO STAMPA - Struttura psichiatrica di Rizzeddu, nessun caso di Coronavirus

SASSARI, 19 MARZO 2020 - In merito ad alcuni articoli e commenti apparsi sulle principali piattaforme digitali, la ASSL Sassari smentisce che nella Struttura Psichiatrica di Rizzeddu sia stato rilevato un caso di Covid-19.

Il tampone, effettuato mercoledì mattina dagli operatori sanitari, ha avuto esito negativo.


COMUNICATO STAMPA - Coronavirus, prosegue l'indagine epidemiologica a Casa Serena

SASSARI, 19 MARZO 2020 - Prosegue l’indagine epidemiologica a Casa Serena, dopo che nei giorni scorsi una ospite, portata al pronto soccorso per patologie pregresse, è risultata positiva al Covid-19. Sergio Babudieri, direttore del reparto di Malattie infettive dell’Azienda ospedaliero universitaria di Sassari, oggi è andato nella residenza per anziani per verificare di persona la situazione e ha dato specifiche istruzioni ai dipendenti della cooperativa che gestisce la struttura.

Una decisione, quella del professor Babudieri di andare personalmente a Casa Serena, che è stata accolta come un gesto di particolare attenzione e sensibilità, importante e significativo, da parte della direzione di Casa Serena, del sindaco Gian Vittorio Campus, in continuo contatto con lui, e di tutto il personale.

Al termine del sopralluogo, il professore ha deciso di ricoverare nel reparto due ospiti della residenza per anziani che hanno manifestato problemi respiratori, e che sono già state sottoposte al tampone, di cui si attende l’esito. Intanto si prosegue con gli esami sul personale della struttura.

Oggi è stata eseguita una prima batteria di tamponi, di cui non si hanno ancora gli esiti, e domani si proseguirà con l’indagine epidemiologica. La situazione della residenza per anziani è costantemente monitorata.

Ufficio Stampa Comune di Sassari


COMUNICATO STAMPA - Coronavirus, prorogate le esenzioni ticket per patologia e reddito

SASSARI, 19 MARZO 2020 - Al fine di limitare la diffusione del Coronavirus, si comunica che le esenzioni ticket per patologia e reddito in scadenza tra marzo e giugno 2020, sono state prorogate fino al 30 giugno 2020. Per tanto si chiede agli utenti di non recarsi presso gli sportelli degli Uffici Distrettuali.



Chiunque dovesse avere necessità di ulteriori informazioni riguardo le esenzioni ticket per patologia e reddito è pregato di contattare i Servizi preposti attraverso e-mail o telefono.

In caso di nuove registrazioni di esenzioni ticket per reddito e per patologia, gli utenti possono contattare gli operatori sempre tramite telefono o e-mail. Gli Uffici Distrettuali forniranno tutte le informazioni utili e, solo in casi eccezionali, programmeranno degli appuntamenti personalizzati.

Premi qui per visualizzare i riferimenti degli Uffici Distrettuali di Sportello.


COMUNICATO STAMPA - Sassari, positiva al Coronavirus una ospite di Casa Serena

SASSARI, 18 MARZO 2020 - Nella tarda serata di ieri una ospite della struttura residenziale per anziani Casa Serena, a Sassari, è stata portata al pronto soccorso per problemi legati a una patologia pregressa. I sanitari le hanno prescritto l'esame del tampone per il Covid-19 che è risultato positivo. Ora è ricoverata nel reparto di Malattie infettive.

Il Dipartimento di Igiene Pubblica dell'ASSL Sassari ha avviato un'indagine epidemiologica su tutto il personale e gli ospiti della struttura.

Ufficio Stampa Comune di Sassari


COMUNICATO STAMPA - COVID-19, prorogati fino al 30 giugno i permessi provvisori di guida

SASSARI, 18 MARZO 2020 - A causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19 si comunica che, come indicato nel Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (DM 108 del 11/03/2020 art. 1), i permessi provvisori di guida sono prorogati fino al 30 Giugno 2020.

Si comunica inoltre che, come indicato nel Decreto Legge Cura Italia del 17 marzo 2020 art. 104 (proroga della validità dei documenti di riconoscimento ”patenti”), i documenti scaduti o in scadenza successivamente alla data di entrata in vigore del presente decreto è prorogata al 31 agosto 2020.


COMUNICATO STAMPA - Coronavirus, supporto psicologico per gli operatori Ats

SASSARI, 17 MARZO 2020 - La Struttura Semplice Dipartimentale di Psicologia e Benessere Organizzativo, in capo al Dipartimento di Staff ATS, ha organizzato un programma di supporto psicologico rivolto in prima istanza agli operatori sanitari impegnati nel contenimento del Covid-19 (medici, infermieri, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e medici di continuità assistenziale) e in seconda istanza (attraverso supporto telefonico) anche ai cittadini.

Nel file allegato sono indicati i nominativi, la sede di servizio, gli orari per le consulenze e i recapiti telefonici dedicati degli psicologi della ASSL SASSARI:

Elenco Psicologi ASSL Sassari


COMUNICATO STAMPA - Coronavirus, ATS Sardegna attiva un conto per le donazioni

CAGLIARI, 17 MARZO 2020 - La Direzione ATS Sardegna esprimendo fin da ora sincera gratitudine nei confronti di tutti coloro che vorranno effettuare delle donazioni in denaro quale contributo per far fronte all’emergenza sanitaria COVID-19, informa che è attivo un conto corrente bancario intestato all'Azienda Tutela Salute Sardegna in via Enrico Costa n.57 - 07100 Sassari con IBAN IT 88 B 01015 17203 000070727420, sul quale è possibile destinare i versamenti.

Il conto corrente di ATS sarà appunto utilizzato per raccogliere le donazioni spontanee a favore delle strutture sanitarie dell’Isola più impegnate nell’emergenza Covid-19. I privati cittadini, le Aziende o le Associazioni possono specificare nella causale del versamento la struttura sanitaria di ATS Sardegna alla quale vogliono che le somme siano destinate.

Altre forme di raccolta fondi, individuali, collettive o da parte di Associazioni o Istituzioni, pur apprezzabili, sono tuttavia iniziative autonome ed indipendenti, non gestite da ATS Sardegna.

Siamo sicuri che, con l’ impegno, il sacrificio ed il contributo di ognuno di noi, riusciremo a superare questo difficilissimo momento.


COMUNICATO STAMPA - Coronavirus, nuove modalità di accesso nelle strutture sanitarie

SASSARI, 16 MARZO 2020 - Dalla giornata di oggi le visite dei familiari e degli accompagnatori dei pazienti ricoverati nei reparti degli ospedali della ASSL Sassari sono sospese: un provvedimento necessario a tutelare la salute e la sicurezza dei pazienti e degli operatori sanitari.

Eventuali deroghe verranno concesse esclusivamente previa autorizzazione del Direttore del presidio ospedaliero e di quello del reparto.

Sono inoltre sospesi, nei casi in cui ciò non sia già avvenuto, gli interventi programmati e di routine, mentre saranno effettuati esclusivamente quelli d'urgenza. I pazienti i cui interventi sono rimandati saranno richiamati dagli operatori ASSL non appena la situazione tornerà alla normalità.


COMUNICATO STAMPA - Coronavirus, trasparenza donazioni: attivo il conto dedicato

CAGLIARI, 13 MARZO 2020 - È attivo il conto corrente, intestato all’Azienda per la tutela della Salute all’IBAN IT88B0101517203000070727420, che sarà utilizzato per raccogliere le donazioni spontanee a favore dei presidi sanitari dell’Isola impegnati nell’emergenza Covid-19.

“In questo momento difficile – dichiara l’assessore regionale della Sanità, Mario Nieddu – la Sardegna e i Sardi, a tutti i livelli, dal mondo delle imprese ai privati cittadini, si dimostrano compatti e solidali. Per rispondere alle tante iniziative di raccolta fondi, che in questi giorni si stanno moltiplicando per supportare l’attività straordinaria della sanità durante l’emergenza coronavirus, e per garantire la massima trasparenza nella gestione delle risorse e indirizzare la beneficienza verso un canale ufficiale e sicuro, ho chiesto ad Ats di predisporre un conto corrente dedicato a questo scopo”.

“La generosità e il buon cuore di chi vive nel nostro territorio ci rendono orgogliosi di essere Sardi. Istituzioni e cittadini combattono fianco a fianco una battaglia che è di tutti”, conclude l’esponente della Giunta Solinas.

Ufficio stampa Regione Sardegna


COMUNICATO STAMPA - Piano strategico regionale Covid-19, il ruolo dei reparti di terapia intensiva e sub intensiva degli ospedali di Alghero e Ozieri

SASSARI, 13 MARZO 2020 - Nell’ambito del “Piano strategico per l'attivazione progressiva di strutture di area critica” adottato dalla Giunta regionale (Delibera 11 marzo 2020 n. 11/17) in risposta all'emergenza Covid-19, la ASSL Sassari precisa che presso l’ospedale Civile di Alghero e presso l’ospedale di Ozieri potranno essere attivati un totale di quattordici posti letto di terapia intensiva e terapia sub-intensiva.

Come indicato dal documento regionale i posti letto, equamente suddivisi tra le due strutture ospedaliere, saranno attivati nella seconda fase del piano di emergenza che comunque ci auguriamo non dover attivare.

La ASSL Sassari specifica inoltre che i reparti di terapia intensiva e terapia sub-intensiva degli ospedali di Alghero e Ozieri fungeranno da supporto ai principali hub regionali, impegnati nell’accoglienza dei pazienti affetti da nuovo Coronavirus.

Pertanto il ruolo di sostegno degli ospedali di Alghero e Ozieri sarà svolto accogliendo i pazienti che necessitano dell’assistenza tipica della terapia intensiva ma che non sono affetti da Coronavirus (Covid-negativi).

Queste indicazioni rimarranno in vigore fino all’eventuale adozione di un ulteriore “Piano strategico regionale”.

La Direzione della ASSL Sassari coglie l’occasione per ringraziare pubblicamente tutti i medici, gli infermieri, gli operatori sanitari e amministrativi che stanno dimostrando un'encomiabile disponibilità al servizio della salute pubblica collettiva.


COMUNICATO STAMPA - Patologie croniche: prorogati sino al 30 giugno i piani terapeutici

SASSARI, 12 MARZO 2020 - L'Assessore regionale della Sanità, Mario Nieddu ha emanato diverse disposizioni in risposta all'emergenza Covid-19. Sono prorogati fino al 30 giugno i piani terapeutici dei farmaci e dei dispositivi medici per tutti pazienti con patologie croniche. “I pazienti diabetici o i cardiopatici, ad esempio, non dovranno recarsi dal proprio medico per il rinnovo del piano terapeutico, che sarà prorogato in automatico salvo che lo stesso medico non decida diversamente”, precisa Nieddu.

Per limitare gli accessi agli ambulatori dei medici di base e dei pediatri di libera scelta ai soli casi strettamente necessari, sono state date anche indicazioni specifiche per le ricette dematerializzate: “Dove possibile - prosegue l'Assessore -, per le prescrizioni che devono essere ripetute, ossia dove è necessario il prolungamento delle terapie, il medico curante potrà inviare la ricetta direttamente sulla mail del paziente o, nell'ipotesi che quest'ultimo
non abbia un indirizzo mail disponibile, il numero della ricetta potrà essere inviato via sms o dettato a voce telefonicamente per poterlo poi fornire al farmacista”. Le stesse regole sono applicate alle ricette limitative, prescritte dai medici specialisti.

Stop sino al 15 aprile anche all'attività di informazione scientifica a tutti i livelli, negli ambulatori e nelle strutture sanitarie, a eccezione delle comunicazione urgenti sulla sicurezza dei farmaci.


COMUNICATO STAMPA - Calendario anagrafe canina, sospesi gli appuntamenti di marzo

SASSARI, 10 MARZO 2020 - In ottemperanza alle disposizioni assunte dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per arginare la diffusione del Coronavirus, il Servizio Anagrafe Canina e Randagismo comunica che sono sospesi tutti i prossimi appuntamenti con la microchippatura gratuita dei cani nel territorio della ASSL Sassari.

Il Servizio Anagrafe Canina e Randagismo comunicherà le nuove date non appena possibile.


COMUNICATO STAMPA - Nuovo Coronavirus, modulo per l'isolamento autocompilante

SASSARI, 10 MARZO 2020 - Nel rispetto delle Ordinanze del Presidente della Regione, n. 4 dell’8 marzo 2020 e n. 5 del 9 marzo 2020, tutti i soggetti in arrivo in Sardegna e quelli arrivati successivamente alla data del 23 febbraio 2020, hanno l'obbligo di compilare on line il seguente modulo: https://app.smartsheet.com/b/form/20d481685d12494391d3f87e36448b8c, con invio automatico.

La nota esplicativa per l'attuazione delle misure straordinarie urgenti di contrasto e prevenzione della diffusione epidemiologica da COVID-2019 nel territorio regionale della Sardegna di cui all'ordinanza n. 5 del 09.03.2020 [file.pdf].

Per motivare gli spostamenti da un comune all'altro della Sardegna, in caso di controlli da parte delle autorità di pubblica sicurezza, utilizzare il seguente modulo di autodichiarazione.

Si ricorda che la collaborazione dei cittadini è fondamentale. In caso di dubbi contattare telefonicamente il proprio medico o pediatra. Per informazioni chiamare il 1500 o il numero verde 800311377 (attivo tutti i giorni, festivi compresi, dalle ore 8 alle 20), per le emergenze il 118.

Non recarsi al pronto soccorso.


COMUNICATO STAMPA - Covid-19, nuove disposizioni per gli screening oncologici

SASSARI, 10 MARZO 2020 - La Direzione della ASSL Sassari comunica che, per arginare la diffusione del Covid-19 nel rispetto delle indicazioni diffuse dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e in ottemperanza alle disposizioni assunte dalla Direzione Sanitaria ATS Sardegna, è stato momentaneamente sospeso l'invio degli inviti per l'effettuazione degli screening oncologici.

Gli utenti già precedentemente convocati per questi giorni allo screening di primo livello (esclusivamente per mammografie e Pap test) dovranno contattare telefonicamente, successivamente al 3 aprile e salvo ulteriori disposizioni, il Numero Verde 800.663355 per riprogrammare le loro visite.

Riguardo alle prestazioni del secondo livello, la valutazione dell'urgenza dei successivi approfondimenti diagnostici per tutti e tre gli screening oncologici, sarà effettuata caso per caso dagli specialisti coinvolti e gli utenti interessati saranno contattati telefonicamente.


COMUNICATO STAMPA - COVID-19, nuove disposizioni sulle Commissioni Mediche

SASSARI, 10 MARZO 2020 - In ragione dell’emergenza Coronavirus e delle correlate misure di contenimento sono interrotte, fino a data da destinarsi, tutte le attività della Commissione Medica Integrata per l’accertamento dell’Invalidità Civile, Handicap, Sordità, Cecità, Collocamento Mirato e della Commissione Medica Locale (Patenti). Sarà cura delle segreterie comunicare le date dei nuovi appuntamenti.

Si invitano gli utenti a non recarsi di persona negli uffici amministrativi ma privilegiare i contatti telefonici e via mail ai seguenti riferimenti:

DISTRETTO DI SASSARI
COMMISSIONE INVALIDI SASSARI:
Tel: 079/2062576 - 578
Tel: 079/2062288 - 289 - 291
Mail: medicinalegale.asslsassari@atssardegna.it;

COMMISSIONE PATENTI:
Tel: 079/2062546 - 547;
Mail: patenti.medicinalegale.sassari@atssardegna.it;

DISTRETTO DI ALGHERO
COMMISSIONE INVALIDI ALGHERO:
Tel: 079/9951641
Mail: ufficioinvalidi.alghero@atssardegna.it;

DISTRETTO DI OZIERI
COMMISSIONE INVALIDI OZIERI:
Tel: 079/779123
Mail: antonella.cosseddu@atssardegna.it;

L’accesso agli sportelli sarà consentito, previo appuntamento telefonico, solo per le pratiche inderogabili e per le urgenze o necessità non rinviabili, e comunque nel rispetto delle precauzioni comportamentali finalizzate a contenere la diffusione del Covid-19.


COMUNICATO STAMPA - Servizio di Sanità Animale, certificazioni tramite e-mail o telefono

SASSARI, 10 MARZO 2020 - In ottemperanza alle disposizioni assunte dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri per arginare la diffusione del Coronavirus, il Servizio di Sanità Animale della ASSL Sassari gestirà tutte le attività di front office esclusivamente per via telematica o telefonica a partire da mercoledì 11 marzo.

Per ogni Distretto Territoriale è stato attivato un apposito indirizzo e-mail al quale gli allevatori possono inviare le proprie richieste. Il sistema smista automaticamente le e-mail verso l'operatore interessato, il quale provvede ad inviare la documentazione all'utente.

Gli allevatori che non possono evadere le richieste tramite e-mail, possono contattare il servizio telefonicamente.

Distretto di Sassari: vetsassari@servet.it - 079 2062813/820;
Distretto di Ozieri: vetozieri@servet.it - 079 785300;
Distretto di Alghero: vetalghero@servet.it - 079 9955299;
Distretto di Bono: vetgoceano@servet.it - 079 7916032;

«A seguito dell'emergenza da Covid-19 e dei provvedimenti adottati dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - afferma Francesco Sgarangella, direttore del Servizio Sanità Animale del Nord Sardegna dell'ATS Sardegna - abbiamo deciso di puntare su una gestione telematica delle pratiche e dei certificati per non bloccare le attività amministrative e consentire la movimentazione per la vendita degli animali. I servizi veterinari continuano a essere a disposizione degli allevatori e dell'utenza per qualsiasi problema o chiarimento».

Le nuove modalità di accesso agli uffici sono già state comunicate alle oltre seimila aziende zootecniche della ASSL Sassari attraverso l'invio di un SMS.


COMUNICATO STAMPA - Coronavirus, accesso ai servizi distrettuali di sportello

SASSARI, 9 MARZO 2020 -A tutela della salute della popolazione e degli operatori che svolgono il servizio al pubblico, la Direzione della ASSL Sassari invita gli utenti che devono recarsi negli uffici distrettuali di sportello a prediligere l’invio delle richieste via e-mail o a prendere appuntamento telefonico

La Direzione della ASSL Sassari invita i cittadini a non recarsi di persona negli uffici distrettuali di sportello, a meno di urgenze o necessità non rinviabili, ma a privilegiare i contatti telefonici e l’invio della documentazione via e-mail.

Nel rispetto della salute degli utenti e degli operatori che svolgono servizio al pubblico, e al fine di evitare assembramenti negli uffici, la popolazione è invitata a recarsi agli sportelli solo per le pratiche inderogabili.

In questi casi l’accesso verrà garantito previo appuntamento telefonico, e comunque autorizzato dal personale di vigilanza presente nelle varie sedi.

Per svolgere le pratiche tramite e-mail, la documentazione deve esser corredata di un documento di riconoscimento in corso di validità, datato e firmato e di un recapito telefonico per eventuali chiarimenti.

CLICCA QUI PER RIFERIMENTI E RECAPITI


COMUNICATO STAMPA - Sospensione delle attività del Gruppo di Cammino di Sassari

SASSARI, 4 MARZO 2020 - La ASSL Sassari comunica la momentanea sospensione delle attività del Gruppo di Cammino.

La decisione è stata assunta in via precauzionale, in accordo con le più recenti raccomandazioni diffuse dal Ministero della Salute per arginare la diffusione del virus Covid-19 e a tutela dei tanti partecipanti all’iniziativa che, per la natura stessa della manifestazione dedicata alla prevenzione contro l’insorgenza delle malattie croniche, fanno parte della fascia di età maggiormente sensibile.

Sarà cura della ASSL Sassari comunicare a tutti i componenti del Gruppo di Cammino la ripresa delle attività.