Mobilità e Disabilità Patenti Limitate e Patenti Speciali

COMMISSIONE PATENTI (Patenti Limitate e Patenti Speciali)
S.C. Medicina Legale – Zona Nord
Direttore: Dott. Salvatore Lorenzoni

Accertamento dei requisiti psico-fisici per l’idoneità alla guida dei veicoli a motore, per particolari tipologie di utenti che chiedono il rilascio o il rinnovo o la revisione della patente di guida e della patente nautica.

PROROGA PATENTI DI GUIDA
Si informa che ai sensi dell’articolo 103 del Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18 e successive modificazioni – art. 1, comma 1 – Decreto Legge n. 2 del 14 gennaio 2021 è stata disposta la proroga dei termini di validità delle abilitazioni alla guida e dei documenti necessari per il loro rilascio o conferma di validità.
Come meglio precisato nella circolare (eventuale download Circolare Ministero dei Trasporti) datata 1 marzo 2021 del Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione, gli Affari Generali ed il Personale, la validità delle patenti di guida italiane, in scadenza dal 30 settembre 2020 al 30 giugno 2021, è prorogata di dieci mesi a decorrere dalla data di scadenza originaria, ai fini della circolazione sul territorio nazionale.
Si informa che le visite mediche vengono effettuate unicamente previa prenotazione.
Si invita, pertanto, la gentile Utenza a verificare le eventuali scadenze delle patenti di guida, anche in ragione delle proroghe attualmente vigenti.


COMMISSIONE MEDICA LOCALE (CML)
La Commissione Medica Locale (CML) è costituita da un Presidente, identificato nel Responsabile della Struttura Complessa di Medicina Legale del Dipartimento di Prevenzione – Zona Nord (o suo sostituto) e da due componenti effettivi, uno appartenente all'ASSL Sassari, l’altro ad altra amministrazione, nonché, in funzione del tipo di accertamento, da un Ingegnere della Motorizzazione Civile e da altri medici specialisti (fisiatra, diabetologo, algologo, ecc).

RICHIEDENTI:
Alla Commissione Medica Locale, istituita ai sensi dell’art. 119 del Codice della Strada (CdS), è demandata la competenza della valutazione dell'idoneità psico-fisica alla guida di quei candidati o conducenti:
• affetti da malattie di rilievo (ex art. 320 Codice della Strada): affezioni cardiovascolari (es. cardiopatia ischemica, aritmie, ecc), diabete mellito, malattie endocrine, malattie del sistema nervoso (es. sclerosi multipla, miastenia, epilessia, esiti traumatici, esiti di incidenti cerebrovascolari, ecc), malattie psichiche, malattie del sangue, malattie dell’apparato uro-genitale (es. dialisi ecc.)

• affetti da patologie che possono interferire sull’idoneità alla guida come minorazioni anatomiche degli arti e/o importanti deficit neurologici (ex art. 321 Codice della Strada);

• affetti da minorazioni visive (ex art. 322 Codice della Strada) e uditive (ex. art. 323 Codice della Strada);

• ultra-60enni titolari di patente D o DE, nel caso in cui gli stessi intendano confermare le stesse categorie superiori;

• ultra-65enni titolari di patente C o CE;

• ai quali sia stata disposta la revisione della patente di guida dalla Motorizzazione Civile (ex art. 128 Codice della Strada)o dalla Prefettura (ex art. 186 e 187 Codice della Strada);



GLI UTENTI SOPRA SPECIFICATI SI PRESENTANO ALLA COMMISSIONE PER:
• Conseguimento della patente (primo rilascio)
• Rinnovo (per scadenza)
• Revisione (è il caso in cui viene disposto un accertamento da una autorità competente, anche se la patente non è in scadenza, per sopravvenute patologie, per infrazioni al Codice della Strada o per eventi che mettono in dubbio le capacità psico-fisiche del patentato).

MODALITÀ DI PRENOTAZIONE
La prenotazione della visita medica è effettuata su richiesta dell'interessato/a, con l'invio alla mail patenti.medicinalegale.sassari@atssardegna.it della scansione della domanda Modulo Prenotazione Visita Patenti Speciali.pdf compilata in ogni sua parte e firmate, e della scansione di altra documentazione indicata nel modulo stesso.
Si consiglia di inoltrare la richiesta di accertamento non prima di tre-quattro mesi dalla scadenza della patente.

Per eventuali informazioni è possibile contattare gli uffici ai seguenti numeri: - 079/2062546 - 079/2062547 - 079/2062577 attivi dal lunedì al venerdì dalle ore 11.30 alle ore 13.30

NB: PRATICHE SOSPESE L'integrazione della documentazione medica, dopo aver effettuato la visita presso la CML, dovrà essere inviata alla mail integrazionecertificatimedici.patentispeciali.sassari@atssardegna.it

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE
La documentazione richiesta, per essere sottoposti a visita medica presso la Commissione Medica Locale, è diversificata sulla base della tipologia della domanda:

1. CONSEGUIMENTO DELLA PATENTE (primo rilascio):
• carta d'identità e/o passaporto
• tessera sanitaria
• n. 1 fototessera per documenti
• certificato anamnestico
• verbale d'invalidità civile e/o L.104 , per i titolari di questo riconoscimento
• certificazione specialista aggiornata (recente di tre mesi)

2. RINNOVO (per scadenza):
• patente di guida (se in possesso) o eventuale denuncia di smarrimento della patente presentata ai Carabinieri o alla Polizia di Stato o documentazione attestante la revoca della patente
• n. 1 fototessera per documenti
• certificato anamnestico
• verbale d'invalidità civile e/o L.104 , per i titolari di questo riconoscimento
• certificazione specialista aggiornata (recente di tre mesi)

3. REVISIONE disposta dalla Prefettura:
• carta d'identità e/o passaporto
• tessera sanitaria
• n. 1 fototessera per documenti
• Decreto del Prefetto in caso di sospensione della patente di guida ai sensi degli artt. 186 e 187 del CdS
• esito esami ematochimici (emocromo - profilo epatico - CDT), in caso di guida sotto l'influenza dell'alcool
• relazione SERD, in caso di guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti


4. REVISIONE disposta dalla Motorizzazione Civile:
• carta d'identità e/o passaporto
• patente di guida (se in possesso) o eventuale denuncia di smarrimento della patente presentata ai Carabinieri o alla Polizia di Stato o documentazione attestante la revoca della patente
• tessera sanitaria
• n. 1 fototessera per documenti
• comunicazione ufficio della Motorizzazione Civile
• certificato anamnestico
• verbale d'invalidità civile e/o L.104 , per i titolari di questo riconoscimento
• certificazione specialista aggiornata (recente di tre mesi)

Di seguito Documentazione Specialistica riguardante la propria patologia:
MODULISTICA

➜ Certificato diabetologo
➜ Certificato medico cardiologico – defibrillatore
➜ Certificato anamnestico [file.pdf]
➜ Certificato medico psichiatrico
➜ Certificato neurologico sclerosi
➜ Certificato neurologico
➜ Certificato pneumologico

NB: I documenti dovranno essere presentati il giorno della visita sia in originale che in fotocopia (la documentazione consegnata non potrà essere restituita).

COSTO PER L'UTENTE E MODALITÀ DI PAGAMENTO
Per conseguimento, rinnovo e revisione:
1. Versamento da € 10,20 su C/C postale n° 9001 (bollettino prestampato, in distribuzione presso gli uffici postali e gli Uffici della Motorizzazione Civile)
Intestazione: Dipartimento dei Trasporti Terrestri - Senza causale
2. Versamento da € 16,00 su C/C postale n° 4028 (bollettino prestampato, in distribuzione presso gli uffici postali e gli Uffici della Motorizzazione Civile)
Intestazione: Motorizzazione Civile - Senza causale
3. Versamento da € 26,00 su C/C postale n° 122093 - Intestazione: ATS Sardegna - Servizio Tesoreria. Causale: Visita CML Patenti Speciali oppure è possibile pagarlo presso l’ufficio ticket dell’ASSL di Sassari”

Per rinnovo certificati di abilitazione, per le patenti superiori e per le patenti nautiche:

1. Versamento da € 26,00 su C/C postale n° 122093 - Intestazione: ATS Sardegna - Servizio Tesoreria. Causale: Visita CML Patenti Speciali oppure è possibile pagarlo presso l’ufficio ticket dell’ASSL di Sassari”
2. Marca da bollo da € 16,00

TUTTI GLI ACCERTAMENTI DI LABORATORIO E CLINICI RICHIESTI DALLA CML SONO A TOTALE CARICO DEGLI UTENTI (ART. 330, COMMA 6, DPR 495/92).


ACCERTAMENTO
LA CML HA FACOLTA DI RICHIEDERE, AL MOMENTO DELLA VISITA, ULTERIORI ACCERTAMENTI E/O LA PROVA DI GUIDA
Qualora sia presente una delle patologie che la normativa in vigore considera potenzialmente pericolose per la guida, la CML sulla base della documentazione medica esibita, della visita diretta dell’Utente, di eventuale altra documentazione medica specialistica aggiornata rispetto alla data della visita richiesta dalla commissione e di prova di guida effettuata con il Direttore della M.C.T.C., deciderà sulla idoneità o meno alla guida.
➜ In caso di parere positivo, comunque, tenuto conto che si tratta pur sempre di utenti affetti da malattie potenzialmente pericolose per la guida, la CML fissa la durata della idoneità (che non corrisponde alla durata prevista per l’età ma è sempre inferiore) in osservanza del Codice della Strada che prevede il limite massimo di durata per una determinata malattia (in genere non più di 2 anni) e soprattutto tenuto conto del caso di volta in volta esaminato (età - tipo di malattia/malattie - tipo di terapia effettuata - aderenza alla terapia - stato di compenso - stabilità del quadro - etc).
➜ La CML ha facoltà di limitare l’idoneità non soltanto per quanto attiene alla durata: può introdurre, infatti, altre limitazioni (guida in orario diurno, guida entro un raggio di X chilometri, guida senza passeggeri, guida auto-rizzata solo se accompagnato da titolare di patente, per fare qualche esempio).

RICORSO
Contro eventuale giudizio negativo per perdita dei requisiti psico-fisici o per prescrizione di eventuali limitazioni, il cittadino ha facoltà di presentare ricorso entro il termine perentorio di 30 (trenta) giorni dalla data del ritiro del certificato medico nelle seguenti modalità:
• fare ricorso giurisdizionale al TAR (Tribunale Amministrativo Regionale) o ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dal ritiro del certificato medico della Commissione medica locale;
• effettuare, a sua richiesta ed a sue spese, una nuova visita medica presentando domanda all'Unità Sanitaria Territoriale di RFI (Rete Ferroviaria Italiana).


Modulo Richiesta [File .pdf]