Positività al Coronavirus, massima puntualità nelle comunicazioni

Tampone covid coronavirus

SASSARI, 13 SETTEMBRE 2020 - In merito ad alcune dichiarazioni rilasciate nei giorni scorsi, il Dipartimento di Prevenzione precisa che le comunicazioni indirizzate ai sindaci circa i casi di positività al Covid-19 riscontrati nei diversi territori comunali avvengono con la massima puntualità e celerità possibile.

Le tempistiche sono dettate da una serie di fattori concomitanti e, per la natura dei diversi processi che regolano i rilevamenti delle positività al Covid-19 su tutto il territorio regionale, possono subire delle variazioni: dipendono, ad esempio, dal numero dei tamponi che devono essere processati in un dato arco di tempo e dalle successive tempistiche di analisi.

Una volta rilevata la positività di un cittadino il Dipartimento di Prevenzione, oltre a comunicare la notizia all’interessato e al sindaco, avvia l’indagine epidemiologica per tracciare i contatti recenti e per disporre eventuali isolamenti fiduciari. A questo tracciamento segue l’attività di screening e l’esecuzione di ulteriori tamponi.

L’ATS Sardegna sottolinea, dunque, che l’impegno degli operatori sanitari del Dipartimento di Prevenzione è sempre stato massimo fin dall’inizio dell’emergenza sanitaria e resta elevato anche nel corso di queste ultime settimane.