Scuola, in distribuzione i kit sierologici per il personale


SASSARI, 2 SETTEMBRE 2020 - Si informano i medici di medicina generale che la ASSL Sassari ha avviato la distribuzione dei kit sierologici destinati al personale della scuola presso i tre distretti socio sanitari di Sassari, Alghero e Ozieri, secondo le seguenti modalità:

Distretto Sassari

A Sassari i kit possono essere ritirati dai medici di medicina generale nella sede distrettuale di via Zanfarino, presso l’Unità Operativa di Cure primarie (terzo piano), nelle giornate di martedì dalle 14 alle 16:30; giovedì e venerdì dalle 9:30 alle 16:30.

Distretto Alghero

Ad Alghero i kit possono essere ritirati presso il Distretto socio sanitario di Alghero, in via degli Orti, secondo il seguente calendario: da mercoledì 2 settembre a venerdì 4 settembre e da lunedì 7 settembre a venerdì 11 settembre, dalle ore 10:30 alle ore 12:30.

Distretto Ozieri

I medici di medicina generale di Ozieri, Pattada, Nughedu, Mores, Tula, Ardara e Ittireddu possono ritirare i kit presso la segreteria del Distretto socio sanitario, tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 08:30 alle ore 13:30.
I medici di medicina generale afferenti al territorio del Goceano possono ritirare i test presso il Poliambulatorio di Bono, previo accordi col Dr. Salvatore Sanna a partire da giovedì 3 settembre.

Personale scolastico: come prenotare il test sierologico

Tutto il personale scolastico, docente e non docente, delle scuole pubbliche, statali e non statali, paritarie e private, che desidera sottoporsi al test sierologico - gratuito e volontario come previsto dal Ministero della Salute - può contattare il proprio medico di famiglia, il quale stabilirà un appuntamento, indicando luogo, orario e sede in cui sottoporsi al test.

Si ricorda che a differenza del tampone, che indica se l’infezione è attualmente in atto, i test sierologici scoprono se i soggetti sono entrati in contatto con il virus, individuando gli anticorpi prodotti dal sistema immunitario. Se l’esito dell’esame sierologico dovesse essere positivo, verrà effettuato il tampone naso-faringeo. Aderire all’indagine sierologica sul personale scolastico è quindi importante per proteggere se stessi e gli altri dal rischio di un’eventuale contagio e per far ripartire la scuola in sicurezza.