Riprendono le visite ai pazienti ricoverati negli ospedali ASSL Sassari


SASSARI, 16 LUGLIO 2020 - Dalla giornata odierna è di nuovo consentito l’accesso dei visitatori ai pazienti ricoverati negli stabilimenti ospedalieri e territoriali della ASSL Sassari: ospedale Civile di Alghero, ospedale Marino di Alghero, ospedale Segni di Ozieri, ospedale Alivesi di Ittiri e ospedale Civile di Thiesi.

L’ingresso dei familiari o degli accompagnatori è permesso esclusivamente nel rispetto delle regole dettate dall’emergenza sanitaria Covid-19: l’accesso è consentito a un solo visitatore per paziente e, durante la permanenza in ospedale che non può superare i 30 minuti, è obbligatorio l’uso della mascherina chirurgica, il rispetto della distanza di sicurezza di almeno un metro e la sanificazione delle mani.

Per accedere ai reparti ospedalieri i visitatori devono passare attraverso delle postazioni di controllo degli accessi, i cosiddetti Check Point, e seguire le seguenti indicazioni:

- ingresso obbligatorio tramite Check Point (CP);
- accesso consentito a un solo visitatore per paziente individuato dal personale sanitario del reparto al momento del ricovero con riferimento in cartella clinica;
- accesso non permesso in presenza di temperatura superiore ai 37,5 gradi;
- accesso autorizzato in orario pomeridiano diurno e preferibilmente nell’orario del pasto serale;
- obbligo di utilizzo della mascherina chirurgica per tutto il tempo della permanenza nell’area sanitaria che non potrà superare i trenta minuti;
- obbligo di sanificazione della mani durante la permanenza in camera e all’uscita;
- obbligo del mantenimento della distanza di sicurezza di almeno un metro tra le persone;
- obbligo di limitare gli spostamenti al percorso necessario per raggiungere la stanza del degente;
- obbligo di rispettare le indicazioni fornite dal personale e gli orari dei reparti.

Al fine di minimizzare gli assembramenti, ogni stanza può ospitare un numero di visitatori congruo con le dimensioni degli ambienti.

Per una corretta gestione della ripartenza delle visite all’interno degli ospedali e per la piena tutela della salute degli utenti e degli operatori sanitari, la Direzione della ASSL Sassari chiede ai parenti o agli accompagnatori dei pazienti il massimo rispetto delle regole.