Sicurezza informatica: la direzione ASSL Sassari risponde alla richiesta di chiarimenti de La Nuova Sardegna

Comunicato Urgente Foto
In merito alla richiesta di chiarimenti de la Nuova Sardegna a proposito delle procedure avviate nei giorni scorsi per evitare eventuali infezioni da virus informatici e monitorare la rete informatica in relazione ai rischi di virus segnalati a livello mondiale, si precisa quanto segue:

Dalla serata di venerdì 12 maggio 2017 l'Unita di Crisi/Comitato di Sicurezza Informatica della Assl di Sassari ha attivato misure preventive di sicurezza sulla rete informatica dell’Area Socio Sanitaria Locale al fine di evitare eventuali infezioni legate ai virus informatici di tipo “Cryptoworm” e “Ransomware”.

Il primo intervento ha inibito la navigazione internet a far data dalle prime ore di Sabato 13 maggio, con lo scopo di limitare al massimo i danni qualora fossero eventualmente presenti postazioni informatizzate infette.

Dalle immediate analisi successive nulla è stato rilevato e non si è registrato nessun danno al patrimonio dei dati custoditi nei Sistemi Informativi.
Le contromisure adottate, adeguate alle raccomandazioni diffuse via via sia dalla Polizia Postale che dall'AGID, hanno avuto come conseguenza (prevista) il rallentamento dell’attività negli sportelli SAU (Scelta e Revoca del medico) e nella Registrazione Anagrafe Zootecnica (Servizio Veterinario).
Una situazione per la quale il 14 maggio, attraverso un comunicato rivolto alla popolazione, la Assl di Sassari ha chiesto agli utenti di recarsi agli sportelli solo in caso di effettive ed inderogabili necessità.

Dal monitoraggio costante, programmato nell'immediatezza per la segnalata situazione di allerta a livello mondiale, non è stato rilevato, all'interno delle reti informatiche sanitarie della Assl di Sassari, nessun episodio legato ad attacchi informatici nè alcun danno a reti o dati.

La Assl di Sassari, nonostante la situazione non sia dipesa ovviamente da essa, si scusa per eventuali disagi arrecati alla popolazione, e comunica che le misure preventive di sicurezza messe in atto dai Servizi Informatici aziendali si concluderanno alle ore 17.00 della giornata odierna, mentre proseguirà il costante monitoraggio della sicurezza secondo le indicazioni diffuse dalle autorità competenti in materia.