Comitato Etico

Il Comitato Etico della ASL di Sassari, istituito secondo le disposizioni contenute nella Delibera di Giunta Regionale n. 30/13 del 30.7.2013, è il Comitato capofila nel quale sono confluite le competenze dei Comitati Etici delle Aziende Sanitarie della Provincia di Sassari (AOU di Sassari), della Provincia di Nuoro (ASL Nuoro), della Provincia di Olbia-Tempio (ASL Olbia), della Provincia di Oristano (ASL Oristano) e della Provincia di Lanusei (ASL Lanusei).

Il Comitato Etico C.E. è un organismo indipendente composto da personale sanitario e non, che ha la responsabilità di garantire la tutela dei diritti, della sicurezza e del benessere delle persone che partecipano alla sperimentazione e di fornire pubblica garanzia di tale tutela.
Il Comitato Etico si ispira al rispetto della vita umana così come indicato nelle Carte dei Diritti dell’Uomo, nei codici della deontologia medica nazionale e internazionale e in particolare nella revisione corrente delle Dichiarazione di Helsinki e nella Convenzione di Oviedo.

Il Comitato Etico opera in applicazione della normativa vigente in materia ed il suo parere è vincolante per la realizzazione di ogni sperimentazione sull’uomo.

L’indipendenza del C.E. rispetto all’istituzione di cui fa parte, è garantita:
dalla mancanza di subordinazione gerarchica del comitato nei confronti della struttura ove esso opera;
dalla assenza di rapporti gerarchici tra i diversi C.E.;
dalla presenza di componenti esterni alle strutture sanitarie per le quali opera il comitato in misura non inferiore ad un terzo del totale;
dalla estraneità e dalla mancanza di conflitti d’interesse dei votanti rispetto alla sperimentazione clinica proposta;
dalla estraneità e dalla mancanza di ogni tipo di conflitto di interessi dei membri del C.E. rispetto alla sperimentazione clinica proposta (questa dichiarazione precede sempre l’esame delle singole richieste);
dalla mancanza di cointeressi di tipo economico tra i membri del comitato e le aziende farmaceutiche che promuovono la sperimentazione che deve venire dichiarata secondo le modalità previste dall’allegato 2 del D.M. 17.12.2004 n. 43.

Presidente del C.E.
Maria Serena Zedda, Direttore Sanitario ASL Sassari

Vice Presidente
Luigi Bagedda Medico, Dirigente Medico A.O.U. Sassari

Responsabile Segreteria Tecnico – Scientifica
Antonia Seddaiu, Dirigente Medico ASL Sassari

Responsabile Osservatorio sperimentazioni cliniche
Mauro Pinna, Collaboratore amministrativo ASL Sassari

Segreteria tecnico scientifica
Tel. 079/2061901 - 2061856
Fax. 079/2061222

e-mail
bioetica@aslsassari.it
mrivetti@aslsassari.it
maupinna@aslsassari.it


Allegato alla Deliberazione n. 30/13 RAS del 30.07.2013
Ridefinizione dei Comitati Etici della Regione Sardegna
Deliberazione n. 30/13 RAS del 30.07.2013
Allegato Deliberazione n. 30/13 RAS del 30.07.2013

Allegato 1 - Deliberazione n. 737 del 31.10.2013
Istituzione del Comitato Etico della ASL Sassari e nomina dei Componenti
Deliberazione n. 737 del 31.10.2013
Allegato Deliberazione n. 737 del 31.10.2013

Deliberazione DG ASL Sassari n. 744 del 26.11./2013
Integrazione dei componenti del Comitato Etico
Delibera DG ASL Sassari n. 744 del 26.11.2013.pdf

Deliberazione Commissario Straordinario Asl Sassari n. 43 del 12.02.2015
Nomina della Dott.ssa Maria Serena Zedda quale componente
del Comitato Etico ASL Sassari
Delibera Commissario Straordinario n. 43 del 12.2.2015.pdf

Deliberazione DG n. 63 del 19.03.2014
Adozione del Regolamento e delle Procedure Operative del Comitato Etico della ASL Sassari
Delibera DG ASL Sassari n. 63 del 19.03.2014.pdf

Regolamento Comitato Etico
Regolamento Comitato Etico.pdf

Procedure Operative Standard (POS) per la valutazione delle sperimentazioni cliniche
Procedure Operative Standard (POS).pdf






Aggiornamento 10 marzo 2015