Direzione Sanitaria

La direzione sanitaria rappresenta lo snodo organizzativo di collegamento fra il livello strategico e il sistema operativo aziendale direttamente impegnato nell'assistenza.
E' responsabile del governo clinico e del coordinamento del processo produttivo; presidia l'intera area dell'assistenza, in coerenza con gli obiettivi e gli indirizzi del Piano Sanitario Regionale, nel rispetto delle autonomie professionali e organizzative, delle leggi e dalle scelte organizzative aziendali.
La direzione sanitaria su delega istituzionale (piano sanitario regionale) e su delega organizzativa (scelte aziendali), è chiamata a definire gli obiettivi produttivi e a garantire la coerenza fra gli impegni aziendali ed i risultati.
La direzione sanitaria riferisce periodicamente alla direzione generale in merito all'andamento dei risultati.
E' chiamata ad elaborare ed a proporre alla direzione generale il piano annuale (operativo) e triennale (strategico), in coerenza con gli obiettivi ed i vincoli aziendali, valutando l'opportunità, i criteri e le condizioni per decentrare a terzi parte delle attività assistenziali necessarie, contribuendo così alla predisposizione dei documenti di programmazione dell'Azienda.
La direzione sanitaria, su delega del direttore generale, assicura l'accreditamento delle strutture di assistenza.
Alla direzione sanitaria sono assegnate diverse posizioni di staff. Tali unità di staff dipendono dalla direzione sanitaria, con la quale devono concordare i programmi, le decisioni, le azioni; le unità di staff non operano, quindi, come servizi "autonomi" chiamati ora dall'una ora dall'altra funzione aziendale a produrre dati e prestazioni, ma come articolazioni "laterali" della struttura con finalità e obiettivi definiti.

La direzione sanitaria si avvale non solo delle sue unità di staff, ma anche dei dipartimenti, dei direttori di presidio, di distretto e dei servizi, con i quali affronta i temi relativi ai loro specifici settori ed a tutto il sistema aziendale.
Al direttore sanitario fanno diretto riferimento, su delega organizzativa della direzione generale, le posizioni responsabili delle macroaree aziendali, distretti, presidio ospedaliero, dipartimenti, servizi.
Il Direttore Sanitario, su delega del Direttore Generale, è individuato quale responsabile della sicurezza in Azienda.